Il cammino della via Francigena

“È più serio, più severo e rigoroso il lavoro di Domenico Ventura, che si è distaccato dalla pura visione costruendo dei dittici incentrati sul paesaggio e le grotte della necropoli di Sutri. Questa serrata ripetizione acquista nella sua serialità valore di metafora, un piccolo rituale, come quello del pellegrinaggio, che mette a contatto il mondo esteriore con quello interiore” 

(Marco Delogu)